Sognare gli alberi

Nell’interpretazione dei sogni gli alberi hanno una valenza positiva dato che essi simboleggiano la vita e il suo corso naturale. L’albero è sinonimo di solidità e si riflette sulla natura delle proprie scelte le quali ci consentono di mettere in pratica un continuo e costante processo di trasformazione durante il quale tendiamo sempre a migliorare alcuni aspetti della nostra vita. Ovviamente questa interpretazione generale deve fare i conti con l’aspetto dell’albero stesso, laddove se è ricco di foglie e frutti significa che abbiamo bisogno di godere delle nostre conquiste dopo aver tanto penato mentre se è caratterizzato da rami secchi e foglie spente allora vuol dire che necessitiamo di un radicale cambiamento con il quale riscattarci dalla nostra condizione emarginata. Il colore delle foglie incide molto sul nostro effettivo stato d’animo laddove il verde è sinonimo di energia e vitalità, mentre il giallo rappresenta la percezione di vivere un momento di trasformazione. Infine le foglie sul marroncino o su colori più spenti sottolineano il difficile momento che stiamo vivendo, dato che esse sono una spia su quello che sta succedendo nel nostro sub inconscio. Una parte di noi ritiene che non ci sia alcuna possibilità di migliorare la nostra situazione, quasi come se non esista alcun cambiamento capace di ribaltare lo stallo in cui ci troviamo. Inevitabilmente gli alberi nei propri sogni sono associati anche alla sfera sessuale. Infatti secondo Freud se l’albero è molto sottile significa che abbiamo paura di non essere abbastanza virili, mentre se l’albero è completamente spoglio vuol dire che viviamo nella convinzione di non poter offrire alla donna alcun giovamento da un rapporto sessuale. L’albero rappresenta la vita con tutte le sue sfaccettature e di conseguenza il suo stato trova una giusta connessione con il tipo di approccio che abbiamo scelto per affrontare gli ostacoli della quotidianità.
Fonte: http://smorfianapoletana.org/sogni